Seleziona Lingua   ENG
alitalia social twitter facebook pinterest instagram feed rss

Alitalia per il no profit

Alitalia è attiva in numerose iniziative internazionali a favore del No Profit.
ALITALIA PER IL WORLD FOOD PROGRAMME 

Alitalia è la prima compagnia aerea al mondo ad avere lanciato un programma a bordo degli aerei in collaborazione con World Food Programme, la più grande organizzazione umanitaria al mondo, parte delle Nazioni Unite.

WFPlogo IT emblem P3005Sui circa 300 voli intercontinentali settimanali di Alitalia verso Stati Uniti, Canada, Brasile, Argentina, Giappone, Corea del Sud, Emirati Arabi Uniti e dall’estate 2016 Messico e Cile, è possibile effettuare la propria donazione inserendola in buste personalizzate distribuite dal personale di bordo.

Ogni banconota o moneta donata dai passeggeri Alitalia rappresenta un aiuto concreto per promuovere il programma a sostengo dell’alimentazione scolastica avviato dal WFP, già attivo in 65 paesi del mondo e che, solo nel 2014, ha fornito assistenza ad oltre 18,2 milioni di bambine e bambini. 

Attraverso questo programma Alitalia intende anche promuovere la conoscenza delle attività del WFP per combattere la fame nel mondo.

Ertharin Cousin, Direttrice Esecutiva del WFP: “La partnership tra Alitalia e il WFP Italia è uno strumento vitale di azione collettiva, che si avvia qui, da EXPO, mobilitando il settore privato per costruire un futuro migliore. Grazie a questa partnership, milioni di bambini non solo riceveranno pasti nutrienti, ma avranno anche un’istruzione e, con essa, la possibilità di realizzare i propri sogni. Aspetto con trepidazione quel giorno in cui potrò volare nel mondo con un aereo Alitalia, fare tutto il giro e vedere, dal cielo, che abbiamo raggiunto il nostro obiettivo e che più nessuno soffre la fame. Condividiamo tutti lo stesso mondo e la stessa visione di One Future, #ZeroHunger”

Luca Cordero di Montezemolo, Presidente di Alitalia: “Siamo orgogliosi di essere tra i sostenitori del World Food Programme, la più grande organizzazione umanitaria al mondo. Sposiamo con entusiasmo questa nuova iniziativa che insieme al WFP porteremo nei cieli del mondo. È un programma che ha un enorme significato per chi ha bisogno e diritto, per chi merita, per il sostegno all’istruzione e alla crescita dei talenti, e quindi per tutti noi”.