Seleziona Lingua   ENG
twitter facebook pinterest instagram instagram feed rss

Comunicati Stampa

Alitalia accompagna Papa Francesco in Myanmar

Papa Francesco decollerà domenica 26 novembre, alle ore 21:40 per il Viaggio Apostolico in Myanmar, con il volo Alitalia AZ4000. All’aeroporto di Fiumicino, a salutare sottobordo il Santo Padre, ci saranno i commissari straordinari Luigi Gubitosi ed Enrico Laghi. L’atterraggio è previsto all’aeroporto di Yangon alle ore 13:30 del 27 novembre.
 
Ad accompagnare Papa Francesco, un equipaggio formato da tre piloti e nove assistenti di volo. Il supervisore delle attività di bordo sarà il comandante Alberto Colautti, capo di tutti i piloti Alitalia, 56 anni, friulano, 14.000 ore di volo, esperto in resilienza e processi cognitivi. Il comandante titolare del volo è Marco Ugolini, 56 anni, romano, sposato, due figli,16.000 ore di volo ed ex pilota della Marina Militare. Il primo ufficiale è Giorgio Sibona, romano, sposato, 53 anni, 11.000 ore di volo, allenatore di rugby nel tempo libero.
 
Il viaggio papale sarà effettuato con un Airbus A330, intitolato all’artista fiorentino Giotto, da 256 posti.
 
Con Papa Francesco, oltre alla delegazione pontificia, viaggeranno i rappresentanti della stampa italiana e internazionale. Presente a bordo anche il team Alitalia dedicato ai voli speciali.
 
Dal 1964, in occasione del viaggio in Terra Santa di Paolo VI, Alitalia è la compagnia di riferimento della Santa Sede per i Viaggi Apostolici all’estero. Quello in Myanmar sarà il 167° volo papale Alitalia.