Seleziona Lingua   ENG
twitter facebook pinterest instagram instagram feed rss

Comunicati Stampa

Alitalia è il “Miglior Vettore Voli Nazionali” per gli agenti di viaggio

Alitalia ha ricevuto il premio quale “Miglior Vettore Voli Nazionali” nel corso della cerimonia degli Italia Travel Awards 2016 – gli oscar dell’industria turistica italiana – che si è svolta ieri sera a Roma. Il riconoscimento arriva grazie ai voti degli agenti di viaggio e celebra gli importanti investimenti effettuati dalla Compagnia italiana. In particolare nel rinnovamento della flotta, nel miglioramento dei servizi offerti a terra e a bordo e nelle performance operative. Riconosciute anche le numerose iniziative a favore del canale agenziale introdotte a partire dal 2015. 

Ritirando il premio, Lorna Dalziel, Senior Vice President Sales di Alitalia, ha commentato: “Si tratta di un riconoscimento molto importante per Alitalia, soprattutto perché ottenuto grazie ai voti degli agenti di viaggio, che sono un fondamentale intermediario fra noi e il mercato, oltre che importanti ed esperti giudici del nostro operato. Nell’ultimo anno e mezzo abbiamo intrapreso una profonda ed estesa trasformazione dell’azienda, dei suoi prodotti e servizi. Se gli operatori del settore hanno notato e apprezzato il nostro cambiamento, significa che siamo sulla strada giusta nel piano di rilancio per diventare la migliore compagnia aerea d’Europa. In altre parole – ha concluso – Alitalia è tornata”.

Italia Travel Awards è il premio nato per celebrare l’impegno e la competenza nel settore turistico italiano. Protagonisti dell’edizione 2016 sono stati gli oltre 6.500 fra agenti di viaggio e viaggiatori che hanno espresso le loro preferenze attraverso un sistema di voto libero e trasparente. Quest’anno sono state 15 le categorie e 43 i premi consegnati ai migliori professionisti dell'industria turistica italiana.

Alitalia ha introdotto negli ultimi 18 mesi importanti iniziative per rafforzare la collaborazione con la filiera del turismo. Tra queste: il nuovo piano per tutte le agenzie di viaggio italiane con commissioni alzate all’1%; la maggiore presenza sul territorio grazie a una squadra rafforzata di venditori Alitalia dedicati al trade; il mantenimento del pagamento del BSP su base mensile; ulteriori investimenti sugli strumenti a supporto del canale di vendita agenziale; e roadshow per incontrare dal vivo la filiera del turismo, ascoltare le esigenze, trovare nuovi spunti di collaborazione e nuove soluzioni commerciali di mutuo beneficio.