Seleziona Lingua   ENG
twitter facebook pinterest instagram instagram feed rss

Alitalia, aggiungendo 68 voli settimanali, è la prima compagnia in Sicilia. Nel 2016 Catania – Abu Dhabi.

2015-08-03b

Con 68 voli settimanali in più rispetto a quanto previsto nel Piano di rilancio di Alitalia che ha preso avvio il primo gennaio di quest’anno, Alitalia conferma la posizione di prima compagnia operante nella Regione Sicilia, sia per numero di destinazioni che per numero di voli offerti nell’arco dell’anno.

Nella Regione, Alitalia opera su Catania, Palermo, Comiso, Lampedusa e Pantelleria, offrendo collegamenti diretti sia tra la Sicilia e le isole minori e sia collegamenti diretti con Roma Fiumicino e con Milano Linate. Tali collegamenti sono garantiti nel corso di tutto l’anno, con oscillazioni stagionali molto più limitate rispetto a quelle fatte registrare dalle altre compagnie.

L’hub Alitalia di Roma Fiumicino, collega la Sicilia con il network di destinazioni internazionali e intercontinentali di Alitalia a vantaggio dei clienti originanti dalla Regione e, soprattutto, dei flussi turistici in entrata, verso la Sicilia, da destinazioni quali Stati Uniti, Brasile, Argentina, Giappone, Corea del Sud, Emirati Arabi Uniti e, a partire dall’Autunno, Cina.

Per quanto riguarda l’Europa, Alitalia collega la Sicilia via Roma e via Milano con le principali capitali del continente, tra cui Berlino, Londra, Parigi, Amsterdam, Vienna, Copenaghen.

Alitalia è l’unica compagnia che garantisce collegamenti tra la Sicilia e Pantelleria e Lampedusa, offerti in regime di continuità territoriale.

Il Piano triennale di rilancio di Alitalia ha individuato nell’aeroporto di Catania uno dei nuovi collegamenti intercontinentali previsti per il 2016, in particolare con Abu Dhabi, capitale degli Emirati Arabi Uniti, uno dei Paesi a più rapido tasso di crescita nel mondo. I nuovi collegamenti non stop con Abu Dhabi permetteranno di collegare Catania con il network di Etihad Airways, offrendo importanti opportunità di sviluppo del traffico passeggeri, in entrata e in uscita, con destinazioni in India, Estremo Oriente e Australia.

Lo scorso aprile, a seguito dell’interruzione del collegamento autostradale Palermo - Catania, Alitalia ha prontamente offerto la propria disponibilità ad operare un collegamento aereo straordinario per favorire la mobilità interna nella Regione.

A Luglio Alitalia ha deciso di far partire proprio dalla Sicilia un road show commerciale che ha poi toccato tutte le regioni del Paese, per condividere con tutta la filiera degli operatori turistici locali, e in particolare con le agenzie di viaggio, progetti e iniziative per il rilancio del turismo.