Seleziona Lingua   ENG
twitter facebook pinterest instagram instagram feed rss

Alitalia firma memorandum of understanding con il Governo Messicano per l’apertura di un volo Roma-Città del Messico. Entrato in servizio il secondo nuovo Airbus A330 configurato con la nuova livrea, con i nuovi interni e per i nuovi servizi di bordo per i voli di lungo raggio.

2015-06-12
Milano, 12 giugno 2015 – Nell’ambito del Business Council Italia-Messico, svoltosi oggi a Milano presso l’Istituto per gli Studi di Politica Internazionale alla presenza del Presidente del Messico Enrique Peña Nieto e del Presidente del Consiglio italiano Matteo Renzi, Alitalia ha firmato un memorandum of understanding con il Governo Messicano finalizzato all’apertura di un nuovo collegamento diretto Roma-Città del Messico.

L’intesa sottoscritta oggi prevede il contributo delle parti per lo sviluppo dei flussi turistici tra i due paesi anche finalizzati all’aumento dell’interscambio commerciale.

L’apertura di questa nuova tratta intercontinentale è resa possibile dal piano di investimenti che Alitalia sta sostenendo per lo sviluppo e il rinnovamento della flotta di lungo raggio.

Ha iniziato ad operare proprio in questi giorni il secondo nuovo Airbus A330 per voli di lungo raggio, configurato con la nuova livrea, con i nuovi interni e per i nuovi servizi di bordo, quali i pasti personalizzati per i clienti di business class e la connettività wifi per tutti i passeggeri.

Il secondo nuovo Airbus A330 si aggiunge a quello presentato il 4 giugno in occasione del lancio della nuova livrea. Con questi due nuovi ingressi sale a 24 la flotta di lungo raggio, ora composta da 14 Airbus A330 e 10 Boeing 777. Il piano industriale prevede l’arrivo entro il 2018 di ulteriori 5 nuovi aerei per le rotte di lungo raggio.

Con l’intesa relativa a Città del Messico Alitalia conferma il proprio impegno allo sviluppo del network intercontinentale. Dall’inizio dell’anno la Compagnia ha già lanciato quattro nuovi voli intercontinentali per Seoul (da Roma), Shanghai (da Milano) e Abu Dhabi (da Milano Malpensa e Venezia, che si è aggiunto al collegamento da Roma). Inoltre in autunno inizieranno i collegamenti diretti tra Roma e Pechino.

Silvano Cassano, Amministratore Delegato di Alitalia, ha dichiarato: “Siamo molto determinati nell’implementazione del piano di rilancio di Alitalia che fa perno proprio sullo sviluppo dell’offerta di lungo raggio. Il volo per Città del Messico potrà rispondere ad una domanda del mercato che appare di grande interesse sia sotto il profilo del turismo tradizionale sia sotto il profilo del turismo d’affari e del cargo. Siamo molto lieti dell’intesa sottoscritta oggi, con l’apertura di questo nuovo collegamento Alitalia sarà doppiamente impegnata nel promuovere il Messico quale destinazione turistica per gli italiani e nello sviluppare la crescita dei flussi turistici dal Messico all’Italia”.